VASCO LIVE TOUR 2022

VASCO LIVE TOUR 2022

Aspettavamo questo momento da un po’ di tempo e finalmente è arrivato!
I due formidabili chitarristi di Vasco Rossi, Stef Burns e Vince Pàstano, hanno finalmente mostrato in dettaglio la loro rispettiva strumentazione per il VASCO LIVE 022, proprio in occasione del mega-concerto al Circo Massimo a Roma.
Con enorme soddisfazione, professionale e umana, possiamo ora annunciare che il suono di TUTTE le chitarre del “Komandante” scorrono esclusivamente attraverso CAVI REFERENCE!

Due chitarristi, Stef e Vince, che non hanno davvero bisogno di presentazioni.
Con Stef Burns (Vasco, Huey Lewis & The News, Stef Burns League) abbiamo una felicissima collaborazione, oltre che una grande amicizia, che dura già da parecchi anni e della sua nuova pedalboard ne avevamo già parlato nell’aprile del 2021 [leggi l’intervista].
Vince Pàstano è entrato nella famiglia Reference Cables più di recente, proprio in occasione della preparazione al tour 2022 di Vasco Rossi, grazie all’amico Stef che ci ha messi in contatto, per cui questa è anche l’occasione per ufficializzare una collaborazione che sarà vincente e duratura, perché vera, assolutamente non fondata su mere logiche commerciali, ma esclusivamente sulla libera scelta dell’artista di utilizzare quello che ritiene essere realmente il meglio per il suo sound.
Vince, oltre ad essere chitarrista di Vasco Rossi e Luca Carboni, è anche compositore, arrangiatore e produttore discografico, conosciuto non solo per essere un fuoriclasse della chitarra, ma anche per la sua attenzione quasi maniacale alla qualità del suono. Un chitarrista il cui motto è “il suono è la chiave di tutto”, molto più della tecnica (che d’altra parte a Vince Pàstano non manca davvero!), motivo in più per essere super-orgogliosi che i nostri cavi siano stati da lui scelti proprio per le loro caratteristiche “soniche”.

Vince scrive sulle sue pagine social:
“I vari distributori, marchi o negozi che mi conoscono sanno benissimo che raramente accetto collaborazioni perché preferisco suonare solo i miei strumenti, scelti per il feeling e non per questioni di marketing.
Quando raramente capita un sodalizio è solo per stima e ammirazione come con Aramini (la Lap Steel Duesenberg) o i cavi Reference (wow! una rivelazione. Grazie a Stef per avermeli presentati). A loro devo un grazie particolare.”

#ipsedixit
“Cavi Reference… incredibili. […] Cavi che quando sono arrivati mi hanno dato almeno 1 dB e mezzo (in più) negli ‘in-ear’, che pensavo ci fosse stato un problema, una presenza incredibile di medi-alti, tant’è che ho dovuto chiedere al fonico di palco cosa ca**o fosse successo. E invece erano i Cavi, che erano incredibilmente potenti e brillanti. Bellissimi!”



Inutile sottolineare quanta emozione e quanto orgoglio ci suscitino queste parole di Vince, che probabilmente ci tatueremo sulla carne ;-)… ricambiando al 200% stima, ammirazione e affetto, con immensa gratitudine.
Vince ha scelto il cavo RIC01 (nero e blu) per tutti i collegamenti (patch fx + send/return) per la sua pedaliera main e spare, come anche per la pedaliera della chitarra lap-steel, mentre il modello RIC01A è stato quello prediletto per i collegamenti del suo setup acustico.
Un ringraziamento doveroso va anche a Nicola Trapassi per il suo prezioso contributo tecnico, che ci permesso di realizzare un cablaggio super-customizzato e performante.


Tornando al grande Stef Burns, ecco il video in cui mostra il suo “live guitar gear” per il “Vasco Non Stop Live 2022”. I cavi?… Tutti REFERENCE®, of course!

Da molti anni infatti Stef si affida esclusivamente a Reference Cables, avendo trovato nei nostri cavi (RIC01RIC0ZERO e RIC43FX) quella affidabilità e quella assoluta trasparenza sonora a cui non può più rinunciare.
La nuova pedalboard per Stef Burns è un vero capolavoro di tecnologia chitarristica… con un progetto di cablaggio davvero ambizioso, realizzato a regola d’arte insieme in collaborazione con Massimo Mantovani di M-Tech Audio.

Da vedere e rivedere anche questa intervista a Stef Burns fatta nell’aprile 2021 proprio nei laboratori di Massimo Mantovani.

In questo video si può apprezzare in dettaglio il grande lavoro fatto su questo gioiello tecnologico, che unisce alcuni elementi tipici delle passate pedalboard di Stef (alla base del suo leggendario sound) a nuovi effetti e soluzioni finalizzate a rendere il sistema ancora più potente e funzionale in termini di controllo e qualità sonora. Un sistema superbamente complesso, considerando il percorso del segnale audio, ma al contempo immediato, trasparente e reattivo; un risultato possibile solo grazie a un cablaggio speciale e hi-end, che permette a Stef di restituire il suono autentico che proviene dalle sue mani e dal suo cuore, ed a noi tutti di goderne appieno ascoltandolo suonare.

Non vediamo l’ora che il tour faccia tappa ad Ancona, a due passi dal nostro headquarter, per vedere e darvi qualche testimonianza diretta ON STAGE .
News coming soon!